Carta di Identità - Comune di Argelato

UFFICI E CONTATTI | Settore Servizi Demografici ed Informativi | SERVIZI ANAGRAFICI | Carta di Identità - Comune di Argelato

Carta di Identità Elettronica

 

La Carta d’Identità elettronica (CIE) è uno strumento di identificazione del cittadino essendo  il documento che ne riporta i dati anagrafici ed i connotati personali. È dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi elementi biometrici come le impronte digitali. Inoltre, se  valida per l’espatrio per i soli cittadini italiani, rappresenta anche un documento di viaggio in tutti i paesi appartenenti all'Unione Europea e in quelli con cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi.

 

La Carta d’identità cartacea è stata sostituita dalla CIE e non viene più rilasciata se non per comprovati motivi di urgenza. Le carte di identità cartacee in vigore mantengono la loro validità sino alla scadenza, ma possono essere sostituite con il nuovo formato elettronico. 

 

Modalità di richiesta

Per il rilascio della CIE occorre prenotare un appuntamento presso gli uffici dei Servizi Demografici ed Informativi telefonando al n. 051 6634 615/607 oppure inviando una richiesta di appuntamento via E-Mail a: urp@comune.argelato.bo.it. Se il richiedente è minorenne deve essere accompagnato da almeno uno dei genitori (munito di un documento d’identità), ai fini della richiesta del rilascio della carta d’identità stessa.

Per il rilascio del documento valido per l’espatrio del minore è necessario l’assenso dei genitori o di chi ne fa le veci; tale assenso può essere rilasciato o presentandosi allo sportello o mediante la compilazione di un apposito modulo con allegata la carta d’identità del genitore che non accompagna il minore.

 

Documentazione necessaria

E’ necessario  presentarsi presso gli sportelli dell’ufficio anagrafe con:

  • il documento scaduto o in scadenza o deteriorato ma leggibile. In caso di smarrimento o furto del documento occorre presentare l’originale della denuncia presentata ai Carabinieri o al Commissariato di Polizia;
  • una fotografia che rispetti tutte le seguenti caratteristicherecente  (scattata da non oltre i 6 mesi)  -  formato tessera (sfondo bianco - vista frontale) - non piegata, spillata, danneggiatastampata su carta di alta qualità, in modo da ottenere immagini digitalizzate di adeguate qualità e risoluzione.
  • la tessera sanitaria o il codice fiscale;
  • in caso di minorenni accompagnati da almeno un genitore serve il documento di identità del genitore;
  • per i cittadini extracomunitari serve il permesso di soggiorno valido o il permesso di soggiorno scaduto accompagnato dalla ricevuta di richiesta di rinnovo;

Scadenza o validità

Con decreto legge 112 del 25/06/2008, è stato disposto che la Carta d'Identità ha validità di 10 anni dalla data del rilascio per i maggiorenni.

Sarà più facile ricordare quando rinnovare la carta d'identità: la scadenza del documento ora corrisponde alla data del compleanno dell'intestatario, ovvero al primo compleanno successivo alla scadenza dei 10 anni dalla data del rilascio.

Il suddetto decreto ha inoltre differenziato la durata della carta d’identità in base alla fascia di età.

Le validità temporali sono le seguenti:

  • 3 anni, per i minori di 3 anni
  • 5 anni, nella fascia di età 3-18 anni
  • 10 anni, per i maggiorenni
  • 3 anni per richiedenti asilo a seguito di D. L. 21 ottobre 2020, n. 130 convertito in   L. 18 dicembre 2020, n. 173.

La richiesta di rinnovo può essere presentata già a partire dal 180° giorno precedente la scadenza.

E’ possibile rinnovare la Carta di identità anche prima della scadenza soprariportata (180° giorno) solamente in caso di deterioramento, furto, smarrimento oppure se la stessa è stata rilasciata non valida per l’espatrio. Non è consentito il rinnovo prima della scadenza in caso di cambio di indirizzo.

 

Validità per l'espatrio

Per il rilascio del documento valido per l’espatrio occorre firmare la mancanza di motivi ostativi all’espatrio.

Il D.P.R. 6 agosto 1974, n. 649 stabilisce all’art. 1 che “l'interessato che intenda giovarsi della equipollenza, prevista dalle norme in vigore, della carta d'identità al passaporto, deve sottoscrivere, in sede di richiesta della carta di identità, dichiarazione di non trovarsi in alcuna delle condizioni ostative al rilascio del passaporto, di cui all'art. 3, lettere b), d), e), g) della legge 21 novembre 1967, numero 1185”.  

Per i minori la validità per l’espatrio è determinata, invece, dall’atto di assenso sottoscritto da entrambi i genitori o dal tutore o con il nulla osta del giudice tutelare.

Il Decreto Legge n. 70/2011 ha stabilito che per i minori di anni 14, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio sia subordinata alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato - su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle autorità consolari - il nome della persona, dell'ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato.

Per garantire ai minori la possibilità di viaggiare accompagnati da uno dei genitori sul retro della CIE è consigliato indicare la paternità e la maternità.

Si consiglia, inoltre, prima di recarsi all’estero, di informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia o dal proprio agente di viaggio sui documenti richiesti per l’ingresso nel paese sul sito web viaggiaresicuri.it

La carta d'identità non è valida per l'espatrio se sul retro vi è apposto la dicitura che dichiara che il documento non è valido per l’estero. Chi è in possesso di una carta non valida all'espatrio e vuole renderla valida deve rifarla, anche se non è scaduta.

 

Donazione Organi

Al momento della richiesta della CIE è possibile esprimere la propria volontà sulla donazione degli organi e tessuti. Il Comune di Argelato aderisce al progetto "Una scelta in Comune" che permette, a chi è maggiorenne, e richiede o rinnova la carta di identità, di esprimere il proprio consenso alla donazione. I consensi registrati dal Comune non saranno indicati sul documento di identità, ma trasmessi direttamente e in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti. Per modificare la propria scelta occorre rivolgersi alla ASL di riferimento.

 

Costi e modalità di pagamento

La CIE ha un costo al cittadino di euro 22,21 da corrispondere in contante o bancomat (di cui 16,79 euro spettano allo Stato, mentre i rimanenti 5,16 sono costituiti dal diritto fisso e 0,26 per i diritti di segreteria).

 

Modalità di erogazione della CIE

Il rilascio della Carta d'Identità avviene a cura del Poligrafico dello Stato non prima di 6 giorni lavorativi dalla raccolta dei dati effettuata presso lo sportello e inviata con raccomandata presso il domicilio indicato dal cittadino al momento della richiesta: in caso di assenza, verrà lasciato un avviso in buchetta per il ritiro  presso l’ufficio postale. In alternativa può essere richiesta la consegna della CIE presso l’URP del Comune di Argelato. Nel caso di persona diversa dal richiedente occorre presentarsi per il ritiro con il modulo di delega.

Al momento della richiesta della CIE verrà consegnata una ricevuta che rappresenta un documento di riconoscimento in attesa della spedizione del documento di identità.

 

Normativa di riferimento:

RR.DD. 773/1931- 635/1940 e successive modificazioni

- Circolare del Ministero dell'interno n. 24 del 31 dicembre 1992

D. P. R. 445/2000

D.L. 112 del 25/06/2008, covertito, con modificazioni, in legge 6/08/2008, n. 133

D.L. N.70 del 13/05/2011, convertito, con modificazioni, in legge 12/07/2011, n. 106

D.L. 1 del 24/1/2012, convertito, con modificazioni, in legge 24/03/2012, n. 27

D.L. 5 del 9/02/2012, convertito, con modificazioni, in legge 4/03/2012, n. 35

Decreto 23 dicembre 2015 - Modalità tecniche di emissione della Carta d’identità elettronica

Decreto 25 maggio 2016 - Determinazione del corrispettivo a carico del richiedente la carta d’identità elettronica

 

Dove Rivolgersi

Pubblicato il 
Aggiornato il