Aria - Comune di Argelato

SERVIZI E INFO | Ambiente, territorio, edilizia | Aria - Comune di Argelato

misure antismog 2020 - 2021

Dal 1° ottobre 2020 al 31 marzo 2021, dal lunedì al venerdì nella fascia oraria dalle 8.30 alle 18.30 e nelle domeniche ecologiche, entrano in vigore le misure per ridurre l'inquinamento atmosferico, come previsto dal PAIR 2020 Piano Aria Integrato Regionale per il risanamento della qualità dell'aria.
Oltre a Bologna e Imola, le misure riguardano i comuni dell'agglomerato di Bologna (Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castenaso, Granarolo dell’Emilia, Ozzano dell'Emilia, San Lazzaro di Savena e Zola Predosa): nell'area dell'Unione Reno Galliera sono coinvolti i comuni di Argelato (limitatamente all'area di Funo) e Castel Maggiore.
NOVITA'
Quest'anno le limitazioni alla circolazione si applicheranno in 2 fasi: la prima fase va dal 1° ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 e la seconda fase va dal 11 gennaio 2021 al 31 marzo 2021.

1° FASE - dal 1° ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 

LIMITI ALLA CIRCOLAZIONE
Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 e nelle domeniche ecologiche è in vigore il divieto di circolazione ai veicoli a benzina preeuro ed Euro 1; i diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3, i ciclomotori e motocicli pre-Euro. Possono circolare i veicoli benzina euro 2 o superiore, i veicoli diesel euro 4 o superiori, i veicoli metano-benzina e gpl-benzina, i cicli e motocicli euro 1 o superiore.
Possono sempre circolare i veicoli elettrici e ibridi, car-pooling (veicoli con almeno 3 persone a bordo) trasporti specifici o sui speciali, mezzi in deroga.

Le domeniche ecologiche sono 7 (la prima e la terza di ogni mese) e sono: 4 ottobre, 18 ottobre, 1 novembre, 15 novembre, 6 dicembre, 20 dicembre e 10 gennaio 2021.
Il provvedimento non si attua nelle giornate festive dell'8 e 25 dicembre 2020 e del 1° e 6 gennaio 2021.
Nelle domeniche ecologiche a Bologna il biglietto urbano del bus ha valenza giornaliera, quindi con una sola convalida del normale titolo di viaggio si può viaggiare sui mezzi Tper nell'area urbana di Bologna per l'intera giornata.  
Tariffe scontate anche per i taxi che, durante le domeniche ecologiche, applicano uno sconto del 10% ai clienti.

RISCALDAMENTO DOMESTICO
Dal 1° ottobre 2020 al 31 marzo 2021, è in vigore in tutto il territorio regionale (esclusi i comuni montani), il divieto di utilizzo di impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico di livello una stella e due stelle, dei caminetti aperti e delle stufe a legna (in presenza di impianto alternativo).

MISURE EMERGENZIALI
Arpae effettua sul territorio dei controlli settimanali (il lunedì e il giovedì) sulla qualità dell'aria, nello specifico sulla quantità di PM10 presente. Se tali controlli rilevano un superamento per tre giorni consecutivi, della quantità di PM10 consentita, scattano le misure emergenziali.
Le misure emergenziali riguardano sia limitazioni alla circolazione che misure sul riscaldamento domestico e scattano solo nei comuni dove si è verificato il superamento.
Le misure emergenziali prevedono il blocco della circolazione per tutti i veicoli a motore ad eccezione dei veicoli a benzina euro 2 o successivi, diesel euro 4 o successivi, ciclomotori e motocicli euro 1 o successivi. Per il riscaldamento domestico è previsto il divieto di utilizzo di impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico fino a tre stelle comprese e minori, la temperatura dei luoghi riscaldati va abbassata a 19°. Inoltre è vietato bruciare all'aperto rami o sterpaglie, sostare col motore accesso e spandere liquami zootecnici senza tecniche eco-sostenibili.

2° FASE - dall'11 gennaio 2021 al 31 marzo 2021 

LIMITI ALLA CIRCOLAZIONE
Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 e nelle domeniche ecologiche è in vigore il divieto di circolazione ai veicoli a benzina pre-Euro, Euro 1 e Euro 2; i diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4, i veicoli metano-benzina e GPL-benzina fino a euro 1, i ciclomotori e motocicli pre-Euro e Euro 1. Possono circolare i veicoli benzina euro 3 o superiore, i veicoli diesel euro 5 o superiori, i veicoli metano-benzina e GPL-benzina euro 2 o superiore e i cicli e motocicli euro 2 o superiore. 
Possono sempre circolare i veicoli elettrici e ibridi, car-pooling (veicoli con almeno 3 persone a bordo) trasporti specifici o sui speciali, mezzi in deroga.

RISCALDAMENTO DOMESTICO
Dal 1° ottobre 2020 al 31 marzo 2021, è in vigore in tutto il territorio regionale (esclusi i comuni montani), il divieto di utilizzo di impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico di livello una stella e due stelle, dei caminetti aperti e delle stufe a legna (in presenza di impianto alternativo).

MISURE EMERGENZIALI
Arpae effettua sul territorio dei controlli bi-settimanali (il lunedì e il giovedì) sulla qualità dell'aria, nello specifico sulla quantità di PM10 presente. 
Se tali controlli rilevano un superamento per tre giorni consecutivi, della quantità di PM10 consentita, scattano le misure emergenziali.
Le misure emergenziali riguardano sia limitazioni alla circolazione che misure sul riscaldamento domestico e scattano solo nei comuni dove si è verificato il superamento.
Le misure emergenziali dall'11 gennaio 2021 al 31 marzo 2021 prevedono il blocco della circolazione per tutti i veicoli a motore ad eccezione dei veicoli a benzina euro 2 o successivi, diesel euro 5 o successivi, ciclomotori e motocicli euro 1 o successivi. Per il riscaldamento domestico è previsto il divieto di utilizzo di impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico fino a tre stelle comprese e minori, la temperatura dei luoghi riscaldati va abbassata a 19°. Inoltre è vietato bruciare all'aperto rami o sterpaglie, sostare col motore accesso e spandere liquami zootecnici senza tecniche eco-sostenibili.

 

     INFORMAZIONI UTILI

  • E' attivo un servizio gratuito di alert sms che avverte gli iscritti sulle domeniche ecologica ed in caso di misure emergenziali  - Iscriviti al servizio gratuito di alert sms
  • E' possibile prevedere l'attivazione delle misure emergenziali, consultando i bollettini settimanali che indicano gli sforamenti di PM10 - consulta i bollettini online
  • Scopri le aree metropolitane interessate dalle limitazioni sulla mappa interattiva
  • Scopri la classe ambientale di appartenenza del tuo veicolo
  • Approfondisci le misure, consultando i video e i materiali informativi sulla corretta gestione di stufe e camini, sulla loro corretta accensione, sulle misure emergenziali e su quanto inquinano le biomasse e altro ancora, sul sito di ArpaE

 

PARCHEGGI E SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO
Nella mappa qui sotto sono evidenziate le zone del territorio interessate dalle limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti.
I veicoli soggetti alle limitazioni di circolazione, possono sostare nel parcheggio antistante la stazione ferroviaria di Funo.
A Funo sono disponibili autobus con fermate sulla via Galliera ed il treno, con fermata ferroviaria Funo-Centergross.


Scarica l'infografica completa sulle misure antismog 2020 - 2021

Consulta l'ordinanza comunale

 

Pubblicato il 
Aggiornato il