Coronavirus: misure in vigore e dati ad Argelato - Comune di Argelato

Notizie - Comune di Argelato

Coronavirus: misure in vigore e dati ad Argelato

 

Prima di venire in Comune...chiama per prendere un appuntamento (L'accesso agli uffici comunali è solo su appuntamento)

MISURE ATTUALMENTE IN VIGORE

[aggiornamento: 15 Gennaio 2021]

Nuovo Il Decreto-Legge n. 2 del 14 gennaio 2021 e il DPCM del 14 gennaio 2021 hanno definito le misure valide dal 16 gennaio al 5 marzo 2021. Lo stato di emergenza è stato prorogato fino al 30 aprile 2021.

Resta in vigore il sistema di classificazione delle regioni per fascia di rischio (rossa, arancione, gialla), con l'introduzione di un'ulteriore fascia bianca.

Queste le principali misure contenute nel nuovo decreto:

SPOSTAMENTI (dal 16 gennaio al 15 febbraio 2021)

Vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome, salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

Sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

Consentito, una volta al giorno, lo spostamento verso una sola abitazione privata tra le 5.00 e le 22.00 nei limiti di due persone ulteriori rispetto a quelle già conviventi, oltre ai minori di 14 anni e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi. In zona ARANCIONE e ROSSA, questo spostamento si può fare in ambito comunale, in ZONA GIALLA entro i confini regionali.

NUOVE ZONE

Oltre alle zone gialle, arancioni e rosse che conosciamo, il decreto istituisce anche ZONA BIANCA, in cui potranno rientrare le Regioni con uno scenario di “tipo 1”, un livello di rischio “basso” e una incidenza dei contagi, per tre settimane consecutive, inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti. In queste aree le attività continueranno a svolgersi seguendo protocolli specifici per contenere i contagi, ma non si applicheranno le misure restrittive previste per le altre zone (come il coprifuoco o le limitazioni alla ristorazione).

Resta il coprifuoco dalle 22.00 alle 05.00 in tutto il Paese.

 

L'ordinanza del Ministro della Salute del 15 Gennaio 2021 ha confermato per l'EMILIA-ROMAGNA lo scenario di rischio corrispondente alla zona arancione: 

SCUOLE SECONDARIE DI SECONDO GRADO

Dal 18 gennaio ricomincia la didattica in presenza al 50% per le scuole superiori.

RISTORAZIONE, GELATERIE ARTIGIANALI, ECC...

Sono sospese le attività dei servizi di ristorazione.

È consentita la ristorazione con consegna a domicilio fino alle 22.

Il servizio di asporto è consentito fino alle ore 22, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.

BAR E ATTIVITA' con codice ATECO 56.3 e 47.25

L'attività è consentita SOLO per l'asporto e SOLO fino alle ore 18.

COMMERCIO AL DETTAGLIO

Tali attività si svolgono nel rispetto delle linee guida regionali per il commercio al dettaglio in sede fissa.

Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all'interno dei mercati e dei centri commerciali, gallerie commerciali, parchi commerciali ed altre strutture ad essi assimilabili, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi ed edicole.

ACQUISTO BENI FUORI DAL COMUNE DI RESIDENZA

Gli spostamenti verso Comuni diversi da quello in cui si abita sono vietati, salvo che per specifiche esigenze o necessità.

Fare la spesa rientra sempre fra le cause giustificative degli spostamenti. Laddove quindi il proprio Comune non disponga di punti vendita o nel caso in cui un Comune contiguo al proprio presenti una disponibilità, anche in termini di maggiore convenienza economica, di punti vendita necessari alle proprie esigenze, lo spostamento è consentito, entro tali limiti, che dovranno essere autocertificati.

CULTURA

Sono sospese le mostre, l'apertura al pubblico dei musei e degli altri luoghi di cultura.

Rimangono aperte le biblioteche.

SPORT INDIVIDUALE

È consentito svolgere attività sportiva o motoria all’aperto.

L’atleta deve rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri dalle altre persone (1 metro per l'attività motoria), tranne nel caso in cui si tratti di congiunti conviventi, di minori o persone non completamente autosufficienti.

Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori.

E' sospeso lo svolgimento degli sport di contatto.

 

Per ulteriori informazioni sulle misure in vigore in Regione dal 16 gennaio 2021 consutare l'indirizzo: https://www.regione.emilia-romagna.it/coronavirus/.

 

Qui l’autodichiarazione  per giustificare gli spostamenti

I principali provvedimenti adottati dall'inizio del contagio

 

I NUMERI DEL CONTAGIO AD ARGELATO

Il sito dell'AUSL di Bologna riporta i dati rilevati sul territorio, settimanalmente.
I report pubblicati distinguono i contagi rilevati per comune di residenza, specificando il numero dei sintomatici e asintomatici, di tamponi eseguiti e casi positivi rilevati, di persone ricoverate, in isolamento e di orgine del focolaio. 

Consulta i dati AUSL relativi ad Argelato

INFORMAZIONI

Le informazioni ufficiali si possono consultare:
    Pubblicato il 
    Aggiornato il